Regole base per vivere sereni con il cane

  1. Educare il cucciolo e il cane dal primo giorno che entra nella nostra casa. La mamma ha dato ottimi insegnamenti non comportiamoci da “amiconi”, ma da genitori.
  2. Premiate il cane quando fa qualcosa di giusto, e riprendetelo fermamente con voce decisa quando si appresta a fare qualcosa di sbagliato. L’anticipazione aiuta il cane a capire meglio. Siate coerenti.
  3. Quando insegnate nuove cose dovete essere sempre positivi e calmi. Solo così il cane anche se sbaglierà avrà voglia di riprovare.
  4. Il cane è un animale sociale, non comprende la solitudine, se state fuori troppe ore non prendete un cane, quando tornate a casa dovete recuperare il tempo perduto. Più il cane vivrà da solo e meno vi conoscerà e avrà voglia di ascoltarvi.
  5. Con il gioco il cane impara ad apprendere, crescere e conoscere il mondo. Dovete cambiare giochi, renderli sempre più interessanti e insegnare al cane a superare difficoltà e a collaborare con noi.
  6. Al cane non basta un grande giardino, per essere appagato di esperienze serve portarlo fuori, fargli conoscere posti diversi, odori e rumori se no si annoierà.
  7. Il cane scappa solo se annoiato o non appagato dalla vita che fa. Non serve castrare o sterilizzare, per evitarlo bisognerà rendere la vita del cane più divertente.
  8. Ogni cane vuole sentirsi parte di un branco, quindi insegnategli qualcosa per farlo sentire utile. Da sempre al cane piace lavorare con noi, non essere trasformato in un “nano da giardino”.
  9. Prima di prendere un cane informatevi sulle caratteristiche della razza, anche un meticcio ha delle origini. Ogni razza ha peculiarità e attitudini, cercate un cane che possa apprezzare il vostro stile di vita.
  10. Anche un cane adulto può affezionarsi a voi e creare una forte relazione esattamente come un cucciolo, tutto dipende da voi e dalla voglia di condividere la propria vita con lui.
  11. Una buona alimentazione fa un cane sano non solo dal punto di vista fisico, ma anche mentale. Informatevi e cercate il meglio per lui.
  12. Non spendete soldi in giochi costosi e cucce firmate, al cane non interessa, dorme bene su una vecchia coperta e gioca ugualmente felice con un pezzo di corda, ma se avete un problema di comprensione del cane chiamate un professionista per aiutarvi, poche informazioni possono salvare una convivenza difficile.

Leave a comment